Le storie dei bambini,due righe, un timbro e una firma: dichiarato solo!

Una mattina mi sono chiusa nell’ambulatorio dei pediatri per leggermi le storie dei nostri piccoli e meravigliosi ospiti. Ci sono dei fascicoli che racchiudono delle cartelline in plastica che a loro volta raccolgono qualche foglio di carta, in cui sono indicate le misere e spoglie informazioni che riguardano i bambini arrivati alla Babies Home. Mi …

Leggi tutto Le storie dei bambini,due righe, un timbro e una firma: dichiarato solo!

La ciliegina sulla torta

per chi ha letto "Frida e Madre Teresa"questa è la conclusione di quella maledetta giornata C'è solo un grande bisogno di silenzio nella mia testa, ma il silenzio in India non esiste, nemmeno nel pieno della notte. C'è sempre qualcuno che in lontananza ascolta della musica, c'è sempre qualche latrato di cane che squarcia il …

Leggi tutto La ciliegina sulla torta

Le vedove e i vedovi

Mi chiamo Sai Kumar e ho 14 anni. Sono nella 10ma classe nella scuola di Care&Share. Sono nato a Vijayawada nel sud est dell’India. All’età di 6 anni, dopo la nascita di mio fratello, la mamma è morta. Così mio padre si è risposato. Per questo sono stato affidato a Care&Share. Vivo a Daddy’s Home …

Leggi tutto Le vedove e i vedovi

Satish

Vorrei essere a Daddy's Home oggi perché quando un fratello muore, si crea un vuoto immenso nel cuore di chi lì vive e lavora. I ragazzi crollano in una depressione profonda perché tra loro sono legati fin dalla tenera età. Satish era da sempre ammalato perché la cura anti HIV su di lui non stava …

Leggi tutto Satish

Erminio

Erminio ossia “il compagno di viaggio perfetto” “Io come compagno di viaggio mi amo e se potessi mi sceglierei per ogni viaggio”. Questa è una delle tante che gli sono uscite con convinzione e sincerità mentre passeggiavamo nel cortile dell’orfanatrofio. Il bello è che ha ragione, e lo sa, perché viaggiare con Erminio è davvero …

Leggi tutto Erminio

Torno a casa

Stanno terminando i miei giorni in India e ne sono felice. Quest’anno è stato tutto strano qui e io non amo vivere di incertezze. Già l’India mi manda abbastanza fuori di testa per il senso di precarietà che mi avvolge da quando scendo dall’aereo a quando risalgo. In più la Carol manca tanto a tutti. …

Leggi tutto Torno a casa

Lia e l’Atelier

Lia ha iniziato con l’atelier in Daddy’s home nel 2010 quando per cucire c’erano le vecchie Singer a pedale a cucitura dritta, single, regalate da qualche sponsor. Negli anni sono state cambiate con altre di più recenti, ma sarebbe già ora di riaggiornare l’attrezzatura. Lia arriva dalla Romania dove conduce uno stabilimento di sartoria in serie: …

Leggi tutto Lia e l’Atelier

Valeria e CCWW

Cosa si può raccontare di una donna come Valeria? Io non trovo le parole per descrivere una simile fonte inesauribile di energia e vitalità. Lasciamo stare che non è mai stanca e macina visite mediche a decine e decine di ragazzi al giorno, fino a farne più di 250 solo a Butterfly Hill. Lasciamo perdere …

Leggi tutto Valeria e CCWW

Io cosa faccio qui?

Arrivare a Daddy’s Home il giorno in cui il cuore di Carol ha deciso di non battere più ha fatto sì che tutto sia entrato in una dimensione di dolore, prima di ogni cosa, di attesa e di posticipazione. Del dolore è inutile che parli, Carol si è spenta dopo lunghissimi mesi di sofferenza e …

Leggi tutto Io cosa faccio qui?

Frida e Madre Teresa

Durante una delle mie permanenze in India arriva a Babies Home un fagotto di qualche settimana. Mi trovo una nuova neonata in una delle piccole culle in una mattina come tante. Il suo nome è Frida. A me sembra che Frida abbia gli occhietti tanto infossati, ma non sono medico e potrei anche avere delle …

Leggi tutto Frida e Madre Teresa